Come eliminare Mamba

maggio 20, 2019

Che cosa è Mamba

Mamba ransomware è una pericolosa minaccia informatica che consente di crittografare i file sul disco rigido e anche armadietti per gli utenti di Pc.

Mamba ransomware è un file di blocco virus che si sono allontanati dal Phobos ransomware, che incorpora un sacco di analogie con il Dharma/CrySiS virus. Il malware utilizza prevalentemente deboli connessioni RDP per propagare, anche se altri metodi, come e-mail spam, kit di exploit, falsi aggiornamenti, ecc…. potrebbe essere utilizzato come bene.

Come eliminare Mamba

Una volta all’interno, Mamba ransomware consente di crittografare i file in locale e unità di rete con l’aiuto di AES-2048 cipher. Iniziale variante del virus utilizzata .Phobos appendice, anche se le altre estensioni sono stati utilizzati in seguito – .Fendi, .Phoenix, e altri. L’ultima versione include .Id..Mamba estensione di file, e gocce di info.txt/info.hta richiesta di riscatto. Dopo la crittografia di dati, Mamba virus che riavvia la macchina e impedisce agli utenti di accedere alla macchina, come Master Boot Record è riscritto.

Scarica lo strumento di rimozionerimuovere Mamba

Come si fa a Mamba opere

Come rimuovere Mamba ransomware virus? 16/08/17 1 Mamba virus DEL mio amico computer 16/09/16 1

Per decrittografare i dati, o anche essere in grado di inserire il dispositivo, gli hacker dietro Mamba ransomware chiedere vittime a contatto con loro tramite una serie di messaggi di posta elettronica diverso, a seconda della variante del virus – l’ultima chiede agli utenti di scrivere fileb@protonmail.com o back7@protonmail.ch. Purtroppo, attualmente non c’è il tool per questa versione è disponibile, ma gli utenti possono utilizzare metodi alternativi per il ripristino dei dati. Prima di ciò, tuttavia, infetti, le vittime dovrebbero rimuovere Mamba ransomware dal proprio dispositivo.

Mamba virus che ha attaccato San Francisco Municipal Transportation Agency a novembre 2016 e chiesto di pagare $73,000 riscatto. Nel mese di agosto 2017, ransomware è tornato e ha attaccato diverse società di capitali in Brasile e Arabia Saudita. Esibendo il modus operandi tratti simili a Petya, Mamba ransomware obiettivi di dati sfruttando la DiskCryptor software. E ‘ noto anche come HDD Cryptor, mentre l’ultima versione è definito come HDDCrypt. Rilevati alla fine di Marzo 2018, il virus non si discosta dai suoi antenati.

Secondo quanto riferito, il virus gocce 152.exe o 141.exe i file sul computer, che sono responsabili per lo svolgimento del processo di crittografia. Dopo la crittografia vittima file, il virus si riavvia il computer e si visualizza il seguente messaggio sulla schermata di boot:

La vittima può immettere la password di decrittografia sulla schermata di avvio; Tuttavia, lui o lei ha bisogno di ottenere uno prima. Le vittime devono entrare in contatto con gli autori di malware per ottenere informazioni su come decifrare i dati e ottenere l’accesso al computer. Questo virus si chiede di pagare un riscatto di 1BTC per 1 ospite. Il denaro dovrebbe essere trasferito in un Bitcoin wallet.

Scarica lo strumento di rimozionerimuovere Mamba

Tuttavia, si consiglia agli utenti di NON pagare il riscatto, poiché dà alcuna garanzia che i file possono essere decifrati. Mamba di rimozione è estremamente importante, e dovrebbe essere completata utilizzando strumenti anti-malware, per esempio, o Combo Cleaner.

Come eliminare Mamba

Mamba ransomware è basato sul Dharma, in modo che il suo principale metodo di distribuzione rimane manuale – rottura nel computer tramite RDP e installare il malware è qualcosa che gli hacker pratica ogni volta che rileva una potenziale vittima.

Ancora una volta, dopo diversi mesi di pausa, Mamba ransomware restituito alla fine del 2018 e distribuita dal. Gli hacker utilizzano una varietà di indirizzi di contatto e chiedere una diversa quantità di riscatto all’interno di riscatto note.

La variante più recente del Mamba ransomware utilizza .id..Mamba estensione del file e richiede una quantità sconosciuta di pagamento in Bitcoin, che è stato dichiarato una volta che la vittima contatti truffatori tramite fileb@protonmail.com o back7@protonmail.ch indirizzi e-mail. Inoltre, gli hacker offrire gratuitamente un servizio di decrittazione per 5 file che non contengono informazioni importanti.

Tuttavia, il riscatto non deve essere pagato, in quanto gli utenti dovrebbero rimuovere invece Mamba ransomware e altri file di metodi di recupero.

Ultima Mamba ransomware varianti ricorderanno del Dharma/CrySiS virus e sono propagate anche con l’aiuto dei deboli connessioni RDP

Mamba non è tipico ransomware. I suoi sviluppatori organizzare un focolaio contro le organizzazioni e la domanda di enorme riscatto. Una volta raccolti, va inattivo per un po’. Silenzio dal 2017 agosto, Mamba è previsto per tornare in forma di HDDCrypt ransomware.

All’inizio di aprile 2018, ransomware, i ricercatori hanno notato un insolito esempio ransomware, che è stato riconosciuto come HDDCrypt da BitDefender, Emsisoft, Symantec, ESET-NOD32, e altre autorevoli AV motori. La versione corrente riscrive PC Master Boot Record settori e blocca l’utente al di fuori del suo PC. Come abbiamo già accennato, il modus operandi di Mamba ransomware ricorda il famigerato Petya, così come Satana. Esso utilizza la crittografia AES-256-06 cifrario a blocco vittime Pc e attiva una copia pirata del software open source DiskCryptor.

Per fortuna, Mamba ransomware HDDCrypt variante non andare selvatici. Più probabilmente il ransomware è attualmente in fase di sviluppo, anche se la gente dovrebbe essere cauti. Non scaricare file autonomo installatori da fonti sospette, così come freeware senza controllare la configurazione dell’installazione con attenzione. Infine, NON dimenticate di installare gli aggiornamenti più recenti per il sistema operativo e l’aggiornamento del programma anti-virus regolarmente.

Mamba virus utilizza PSEXEC utilità per installare ed eseguire ransomware in rete. Lo stesso comportamento che abbiamo visto in NotPetya operazione. Quando si compromette la rete, crea una C: xampphttp cartella in cui si installa DiskCryptor componenti. Questa utilità viene utilizzata per l’esecuzione di ransomware sul computer locale.

Scarica lo strumento di rimozionerimuovere Mamba

Inoltre, questo strumento genera una password unica per ogni computer che sono collegati alla stessa rete eseguendo questo comando:

Uno dei sneakiest caratteristiche del malware che si installa come un Windows Servizio e si nasconde sotto il DefragmentationService nome. Si ottiene anche LocalSystem privilegi, così Mamba ottiene il controllo completo del computer.

Quando il lavoro di preparazione è finita, e tutti i componenti dannosi installati nel sistema, il malware riavvio la periferica in questione. Quindi si configura bootloader per il Master Boot Record (MBR) e inizia la crittografia dei dati con DiskCryptor.

Mamba consente di crittografare partizioni del disco e mostra un’insolita nota di riscatto. I Cyber criminali domanda per contattarli tramite un e-mail al fine di ottenere la chiave di decodifica:

mcrytp2017@yandex.com citrix2234@protonmail.com

La nota di riscatto comprende anche riscatto unica vittima numero ID. Tuttavia, vi consigliamo di non sprecare il vostro tempo a comunicare con i criminali e seguendo le loro richieste. Si dovrebbe rimuovere Mamba automaticamente e ripristinare i file dal backup o altri metodi di recupero.

Alla fine di novembre del 2016, Mamba ransomware è riuscito a trovare la sua strada per San Francisco Municipal railway sistema di server e corrotti dati essenziali con infrangibile di crittografia. Secondo i rapporti, il virus ha colpito 2,112 computer di 8,656, bloccando il sistema di posta elettronica, dei sistemi di pagamento e anche ferroviario sistema di pianificazione.

Il virus visualizzato lo stesso messaggio su tutti i sistema ferroviario computer: È violato, tutti i dati criptati, contattare per un tasto (cryptom27@yandex.ru). Ransomware è riuscito a prendere giù i distributori di biglietti, troppo.

Che cosa è più, l’autore del Mamba malware ha risposto ad alcuni giornalisti da San Francisco giornale, dicendo che NON aveva intenzione di infettare il sistema ferroviario, ma dal momento che è già successo, l’organizzazione deve pagare 100 Bitcoin ($73,000) per ottenere il software di decodifica.

L’autore si definisce Qualsiasi Saolis, ma, ovviamente, che non è il vero autore DEL nome. Che cosa è più, l’attaccante ha comunicato che ha guadagnato l’accesso alla società privata di documenti e che ha intenzione di pubblicarli in linea se l’azienda ferroviaria si rifiuta di pagare il riscatto.

Tuttavia, la società ha già ripristinato il sistema e ha confermato che gli attaccanti NON riescono ad accedere a dati sensibili. Il riscatto NON è stato pagato.

Il virus si diffonde come un cavallo di Troia, in modo che l’utente può installare, pensando che si tratta di un file innocuo. Si potrebbe scaricare da e-mail dopo l’apertura di un infettive allegato e-mail o il lancio di un software dannoso aggiornamento.

Di conseguenza, è altamente raccomandato di stare lontano da siti che forniscono discutibile download o mostra avvisi pop-up che informa che è necessario aggiornare il software con urgenza. Fasulli come gli aggiornamenti in genere contengono malware.

Proteggere il proprio computer in anticipo per l’installazione di programmi anti-malware, Creazione di backup dei dati, Bypassando siti discutibili su Internet.

Per rimuovere Mamba virus, come abbiamo detto, è fortemente consigliabile utilizzare anti-malware programma di utilità, come ad esempio o Combo Cleaner. Si consiglia di usarlo perché è programmato da esperti che analizzano ogni virus singolarmente e creare algoritmi in grado di rilevare tutti i file appartenenti a virus e la rimozione di loro.

A meno che non siete un esperto, non si dovrebbe cercare di svolgere Mamba rimozione manuale, perché si rischia di eliminare file errati, lasciare virus’ di componenti e di altri componenti indesiderati sul sistema informatico.

Attualmente, la connessione Mamba strumento di crittografia non è stato trovato; Pertanto, l’unico modo per ripristinare i file è un copia e incolla sul computer da un backup.

Scarica lo strumento di rimozionerimuovere Mamba

Fase 1: Eliminare Estensione Per Il Browser

Prima di tutto, si consiglia di controllare le estensioni del browser e rimuovere qualsiasi che sono collegati a Mamba. Un sacco di adware e altri programmi indesiderati utilizzare le estensioni del browser per dirottatore applicazioni internet.

Rimuovere Mamba Estensione da Google Chrome

  1. Lancio Google Chrome.
  2. Nella barra degli indirizzi, digitare: chrome://extensions/ e premere Invio.
  3. Cercare Mamba o tutto ciò che è collegato ad esso, e, una volta trovato, premere ‘Elimina’.

Disinstallare Mamba Estensione da Firefox

  1. Avviare Mozilla Firefox.
  2. Nella barra degli indirizzi, digitare: about:addons e premere Invio.
  3. Dal menu a sinistra, scegliere le Estensioni.
  4. Cercare Mamba o tutto ciò che è collegato ad esso, e, una volta trovato, premere ‘Elimina’.

Eliminare Mamba Estensione di Safari

  1. Avviare Safari.
  2. Premere su Impostazioni di Safari sull’icona, che trovate nell’angolo superiore destro.
  3. Selezionare impostazioni e Preferenze di lista.
  4. Scegliere la scheda Estensioni.
  5. Cercare Mamba o tutto ciò che è collegato ad esso, e, una volta trovato, premere “Disinstalla”.
  6. Inoltre, aprire Safari di nuovo le Impostazioni e scegliere Download.
  7. Se Mamba.safariextz viene visualizzato nell’elenco, selezionarlo e premere il tasto ‘Cancella’.

Rimuovere Mamba Add-ons da Internet Explorer

  1. Lancio Internet Explorer.
  2. Dal menu in alto, selezionare Strumenti e quindi premere Manage add-ons.
  3. Cercare Mamba o tutto ciò che è collegato ad esso, e, una volta trovato, premere ‘Elimina’.
  4. Riaprire Internet Explorer.Nello scenario improbabile che Mamba è ancora sul vostro browser, seguire le ulteriori istruzioni riportate di seguito.
  5. Premere Windows Chiave + R, digitare appwiz.cpl e premere Invio
  6. Il Programma e le Caratteristiche, si apre la finestra dove si dovrebbe essere in grado di trovare il Mamba programma.
  7. Selezionare Mamba o qualsiasi altro recentemente installato indesiderati voce e premere ” Disinstalla/Cambia’.

Metodo alternativo per cancellare il browser da Mamba

Ci possono essere casi in cui adware o Pup non può essere rimosso semplicemente eliminare le estensioni o i codici. In tali situazioni, è necessario reimpostare il browser configurazione predefinita. A si noti che, anche dopo sbarazzarsi di strano estensioni che l’infezione è ancora presente, seguire le istruzioni riportate di seguito.

Utilizzare Chrome Pulire Strumento per Eliminare Mamba

  1. Lancio Google Chrome.
  2. Nella casella indirizzo digitare: chrome://settings/ e premere Invio.
  3. Espandere impostazioni Avanzate, è possibile trovare scorrendo verso il basso.
  4. Scorrere verso il basso fino a visualizzare il Reset e la Pulizia.
  5. Premere sulla Pulizia del computer. Quindi premere Trovare.

Questo Google Chrome funzione si suppone di eliminare il computer di software dannoso. Se non rileva Mamba, torna per la Pulizia del computer e ripristinare le impostazioni.

Reset Mozilla Firefox di Default

Se si trovano ancora Mamba nel tuo navigatore Firefox browser, si dovrebbe essere in grado di sbarazzarsi di esso dal ripristino del Firefox impostazioni di default. Mentre estensioni e plug-in verranno cancellati, questo non si tocca cronologia del browser, i preferiti, le password salvate o i cookie di Internet.

  1. Avviare Mozilla Firefox
  2. Nella casella indirizzo digitare about: supporto e premere Invio.
  3. Si verrà reindirizzati ad una Risoluzione dei problemi pagina di Informazioni.
  4. Dal menu sul lato destro, selezionare Aggiorna Firefox.
  5. Confermare la scelta cliccando su Aggiorna Firefox nella nuova finestra.
  6. Il browser si chiude automaticamente in modo da ripristinare correttamente le impostazioni.
  7. Premere Fine.

Reimpostare il Browser Safari per le Impostazioni Normali

  1. Avviare Safari.
  2. Premere su Impostazioni di Safari sull’icona, che trovate nell’angolo superiore destro.
  3. Premere Reset Safari.
  4. Apparirà una nuova finestra. Selezionare le caselle di ciò che si desidera ripristinare o utilizzare la schermata qui di seguito la vostra guida. Una volta selezionato tutto, premere il tasto ‘Reset’.
  5. Riavviare Safari.

Ripristino Internet Explorer alle Impostazioni di Default

  1. Lancio Internet Explorer.
  2. Dal menu principale, premere su Strumenti e poi Opzioni Internet.
  3. Nella nuova finestra che si apre, scegliere la scheda Avanzate.
  4. In fondo alla finestra, sotto Reimpostare le impostazioni di Internet, ci sarà un pulsante ‘annulla’. Premere.

Mentre estensioni e plug-in verranno cancellati, questo non si tocca cronologia del browser, i preferiti, le password salvate o i cookie di Internet.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*